La planimetria del nido è articolata in spazi interni ed esterni nonché in spazi per i servizi comuni.
Gli spazi del nido sono  suddivisi nel  rispetto delle diverse età dei bambini, di una determinata funzione e una determinata attività.

Lo spazio del Nido è strutturato in:

  • Ingresso provvisto di armadietti guardaroba contrassegnati con i simboli di identificazione per ogni bambino.
  • Sala da pranzo, dove si cercherà di favorire un positivo approccio con il cibo e di scambi relazionali tra bambini e adulti.
  • Salone.
  • Bagno per i bambini avente 6 servizi igienici con riduttori mobili, 2 vaschette lavamani, 2 fasciatoi, 2 casellari portabiancheria.
  • Stanza per le attività grafico pittoriche e manipolative.
  • Stanza per i giochi da tavolo.
  • Stanza per i più piccoli del nido organizzata per andare incontro ai loro bisogni evolutivi.
  • Sala per la nanna, che rispetta il bisogno psico-fisico del bambino di riposare.
  • Spogliatoio per il personale.
  • Antibagno e bagno per il personale.
  • Ufficio.
  • Magazzino/lavanderia.
  • Spazio esterno, per favorire esperienze motorie, di destrezza, equilibrio, coordinazione.

Lo spazio è stato pensato:

  • per creare stimolanti situazioni di gioco spontaneo individuale, di piccolo gruppo, di grande gruppo.
  • per la realizzazione di giochi organizzati.
  • per favorire esperienze sensoriali, di manipolazione ed esplorazione nell'ambiente naturale.
  • per favorire esperienze di comunicazione e di relazione con fasce diverse di età. Per stimolare interesse e curiosità, per esperienze di tipo scientifico e di scoperta.