I bambini, a tutela di se stessi e degli altri, possono frequentare il nido solo quando sono in perfette condizioni di salute.


La struttura adotta un apposito regolamento sanitario redatto dall'Ulss competente e adottato dal personale. Si ricorda che il personale della struttura non è autorizzato-abilitato alla somministrazione di farmaci, eccezion fatta per i casi di urgenza-emergenza che dovranno essere accompagnati da una prescrizione medica indicante modalità e dosi, al fine di esonerare il personale da qualsiasi responsabilità.

Il regolamento sanitario viene distribuito ai genitori all’inizio dell’anno scolastico.